Assicurazione auto: domande e risposte

Che cos'è il modello CID?

Il modello CID corrisponde al modello di constatazione amichevole che viene redatto dai due conducenti coinvolti in un incidente stradale. L'obiettivo principale di un modulo del genere è quello di velocizzare il processo di liquidazione dei sinistri che arrecano danni solo a cose.

Un sistema di questo tipo viene attivato nel momento in cui un incidente metta in difficoltà l'esclusivo funzionamento delle vetture. Tale Convenzione prevede che le agenzie assicurative in causa provvedano al risarcimento degli eventuali danni inflitti ad un loro assicurato, ovviamente nel caso in cui uno dei soggetti coinvolti nell'incidente abbia una responsabilità rilevante.

Gli assicurati che hanno subito un danno alla loro auto possono così ricevere la somma economica dovuta da parte dell'agenzia assicurativa di chi il danno lo ha causato. La Convenzione può coinvolgere al massimo due veicoli a motore regolarmente assicurati presso una compagnia riconosciuta a livello nazionale. Per quanto riguarda gli eventuali danni a persone o cose trasportate, il modello CID non può essere utilizzato in alcun modo.

Il danneggiato considerato incolpevole deve consegnare alla propria compagnia assicurativa la relativa denuncia, da riportare sul CID con la sua firma, insieme a quella di chi ha arrecato il danno. L'agenzia mandataria si occupa di periziare con la massima precisione possibile i danni materiali subiti dal veicolo nel corso dei dieci giorni successivi all'invio della denuncia. Quindi, si può procedere alla liquidazione vera propria quindici giorni dopo la conclusione della perizia stessa.

 

Approfondimenti

 

Per ulteriori informazioni o chiarimenti puoi contattare il nostro servizio clienti al numero 02 55 55 111

Se questa risposta non è stata esauriente scrivi a servizioclienti@facile.it e segnalaci i tuoi commenti: aggiorneremo la risposta al più presto

Preventivo assicurazioni auto