Assicurazione auto: domande e risposte

Posso disdire la polizza alla scadenza della semestralità?

Sono numerosi i consumatori che si chiedono se una polizza assicurativa può essere disdetta al termine di una semestralità, magari per acquistare una polizza ritenuta più conveniente, o semplicemente perché non si ha più necessità della copertura.

La risposta a questo quesito dipende dal tipo di contratto che il consumatore ha stipulato con la compagnia: non tutte le polizze sono uguali dal punto di vista temporale, di conseguenza per sapere se si può disdire è necessario considerare la durata della copertura prevista da contratto. Se si è sottoscritto un contratto annuale non è possibile recedere, sia al termine della semestralità che dopo qualsiasi lasso di tempo inferiore a un anno: il consumatore deve infatti rispettare quanto previsto dal contratto, è dunque tenuto a pagare il premio prefissato e può ovviamente usufruire della copertura per l'intero lasso di tempo annuale. Il discorso è differente se è stata sottoscritta una polizza di tipo semestrale: laddove il contratto sia di 6 mesi, al termine del semestre il consumatore non ha vincoli di alcun tipo.

In un caso simile non è corretto neppure parlare di disdetta, in quanto il contratto cessa in corrispondenza della scadenza della copertura. Da questo punto di vista è utile ricordare che per le polizze assicurative non è più previsto il cosiddetto tacito rinnovo, di conseguenza nel momento in cui scade il contratto con una compagnia assicurativa il consumatore è del tutto libero di poter rinnovare la polizza oppure di acquistarne una presso una compagnia differente, o anche ovviamente di rinunciare in modo completo al servizio nel caso in cui non ne avesse più bisogno.

 

Approfondimenti

 

Per ulteriori informazioni o chiarimenti puoi contattare il nostro servizio clienti al numero 02 55 55 111

Se questa risposta non è stata esauriente scrivi a servizioclienti@facile.it e segnalaci i tuoi commenti: aggiorneremo la risposta al più presto

Preventivo assicurazioni auto »